Occident Express


Come promesso, quest’anno gli spettacoli dei Nosodi non si esauriscono con La storia degli orsi panda, al contrario abbiamo cercato un’altra storia che, per quanto diversa, avesse un comune denominatore. L’elemento di intersezione è stato Matei Visniec, drammaturgo rumeno ed autore, che ci ha aiutati, come sempre e come ci piace, a indagare la persona umana.

Occident Express è un mosaico di storie e dinamiche che raccontano il mondo dei Balcani non più visto dalle poltroncine di velluto dello sfarzoso Orient Express, treno di lusso che attraversava l’Europa in direzione di un oriente esotico, ma visto dalle terre che questo treno attraversava.
Storie profondamente legate alle vite degli abitanti dell’Est che si vedono sfrecciare davanti questo treno appartenente all’altra Europa, a un mitico Occidente che inseguono per sfuggire e dimenticare il proprio passato.

I nosodi racconteranno tutto questo grazie alla regia di Alice Bachi e Franco Farina.

Da questo anno, poiché associazione universitaria, abbiamo ricevuto contributi da UNIPI e per questo riusciremo ad avere 2 repliche completamente gratuite, per gli studenti universitari (attività autogestita svolta con il contributo finanziario dell’università di Pisa).
 
Gli spettacoli saranno a MixArt, in 4 repliche:
  • Sabato 28 Aprile, ore 11.00 (Ingresso gratuito)
  • Sabato 28 Aprile, ore 21.15 (biglietto 10€)
  • Domenica 29 Aprile, ore 16.00 (Ingresso gratuito)
  • Domenica 29 Aprile, ore 21.15 (biglietto 10€)

Il biglietto è prenotabile online gratuitamente. Il pagamento, per le repliche serali, sarà all’ingresso di MixArt.

Per tutte quante le repliche, gratuite o meno, sarà necessario prenotare il biglietto online.

Condividi se ti interessa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *